La thai boxe può essere praticata fin da bambini a condizione che sia specificatamente studiata per i più piccoli.



ALLENATI CON NOI
ALLENATI CON NOI

BAMBINI

La thai boxe può essere praticata fin da bambini a condizione che l'allenamento sia specificatamente studiato ed adattato ai più piccoli.

Per cui il bambino non va considerato un "adulto piccolo atleta" , bensì un' atleta piccolo il cui sviluppo psico-motorio ha delle esigenze diverse da quello degli adulti.
Nei bambini è naturale la voglia di "aggredire". Essi imparano che alcune forme di prepotenza permettono loro di controllare risorse come giocattoli o l'attenzione dei genitori.

L'aggressività, infatti è ben diversa dalla distruttività, anzi è soprattutto spirito d'iniziativa, energia, vivacità.
Il bambino vuole giocare alla lotta perché essa emerge come pulsione istintiva, e attraverso essa scopre naturalmente il proprio corpo.

Tutte le tecniche quindi, dai calci ai pugni alle prese devono essere vissute come un gioco in cui ciò che principalmente conta è divertirsi nel rispetto delle regole e soprattutto dell' avversario.

Tutti gli sport di contatto e di situazione, se sono proposti in modo corretto, non esaltano, non stimolano la violenza, ma al contrario portano alla consapevolezza del pericolo, al controllo dell'aggressività e al rispetto delle regole.
La prima forma di conoscenza, per il bambino, è il corpo, attraverso esso incomincia ad apprendere, ed esplorare il mondo esterno.

Il rapporto attraverso il corpo, "il contatto", instaura un clima favorevole per lo sviluppo delle:

I giochi di lotta e di opposizione rivestono un'importanza notevole per:

  • Arricchire le esperienze motorie
  • Sollecitare l'autonomia motoria
  • Formare le abilità di base per qualsiasi sport
  • Affinare i livelli di socializzazione e di maturazione dell'individuo
MUAY THAI & K1
VAI ALLA CLASSE
PERSONAL TRAINING
VAI ALLA CLASSE

ENTRA ANCHE TU A FAR PARTE DEL



ALLENATI CON NOI